Adobe avverte che i rapporti raccolti dall’ultimo spyware Adobe Product Improvement Program sono generalmente sconosciuti e quindi innocui

L’ultima versione del venerabile (e vabbè pieno di buchi) visualizzatore PDF, Acrobat Reader DC 15.023. Pubblicato 2005 un paio di. Questa settimana cerca i file sul tuo comportamento nel browser Google Chrome. A tua insaputa o d’accordo con il fatto, la patch di sicurezza installa un’estensione Chrome per dispositivi mobili.lefonov, che è solo uno spyware puro e semplice.

L’esperienza è un po’ più complicata, a bada dal fatto che la maggior parte dei cittadini utilizza Adobe Acrobat Reader, gli adware di Chrome sono progettati per la guida.

Acrobat Reader è uno spyware?

Adobe afferma che il documento raccolto dal nostro nuovo approccio pubblicitario Adobe Product Improvement Program è sconosciuto e quindi innocuo. La versione più recente del venerabile (e trapelato) visualizzatore di PDF, Acrobat Reader DC 15.023. 20053, pubblicato questa settimana, mira a fornire informazioni sul tuo comportamento di navigazione in Google Chrome.

Se non hai ancora testato Adobe Acrobat Reader – non lo uso da diversi anni e anni per motivi di sicurezza – questa richiesta funzionalità per la privacy merita il tuo Attenzione. Sfortunatamente, ci sono tre diversi aggiornamenti come per Acrobat Reader e questa “funzione” criminale interessa solo uno di essi.

Non subire arresti anomali ed errori. Risolvili con Reimage.

Hai un problema con il computer? Non sei solo. In effetti, oltre il 60% dei computer soffre di qualche tipo di errore o di arresto anomalo in un determinato momento. Restoro è la soluzione migliore per risolvere questi problemi e ripristinare la velocità del tuo PC. Clicca qui per iniziare:

  • 1. Scarica Reimage e installalo sul tuo computer
  • 2. Avvia il programma e fai clic su "Scansione" per avviare il processo di scansione
  • 3. Fai clic su "Ripara" per correggere eventuali problemi rilevati

  • Nell’aprile 2015, Adobe si è sbarazzata di Acrobat Reader e ha creato Acrobat DC. Coloro che non hanno mai migrato al cloud continuano a utilizzare Reader XI, che sarà posticipato a ottobre 2017. Acrobat DC è suddiviso in due rami, ognuno dei quali a sua volta è il nostro monitoraggio continuo dello streaming, una parte di quelli colpiti da spyware quattro organizzazioni e il “classico percorso di uscita” che bloccherà il set di funzionalità entro i livelli del 2015.

    spyware adobe reader

    Adobe Acrobat Reader subisce almeno la dozzina perfetta di violazioni della sicurezza ogni mese. Come sottolinea Konstantin Luchian a PC World, questo mese sono state risolte fino a 29 vulnerabilità sviluppate.. Ultimi numeri di modello:

  • Il percorso di rilascio del controller di dominio del lettore continua: 15.023.20053
  • Versione Reader DC Classic: 15.006.30279
  • ReaderXI: 11.0.19
  • Come offerto da Catalin Chimpanu su BleepingComputer alla conferma di Martin Brinkmann in ghacks, l’installazione della patch DC Continuous Release Track, anch’essa installata dalla maggior parte degli utenti di Acrobat Reader, porta il potente Google Chrome -solo estensione con certamente se stesso. . L’estensione di Chrome molto probabilmente si installerebbe senza preavviso, magari chiedendo il permesso. Si chiama “Adobe Acrobat” e può:

    • Ti preghiamo di digerire senza menzionare che modifichi molti dei tuoi dati quando visiti alcuni siti Web particolari.
    • Gestisci i tuoi download
    • Comunica con app indigene collaborative

    Fortunatamente, se gestisci Chrome per quanto riguarda l’installazione dell’ultima area di sicurezza di Acrobat o se riavvii Chrome non appena si installa una patch di sicurezza, Chrome è in effetti abbastanza intelligente da riconoscere che di solito la nuova estensione ha fatto il suo posto di lavoro. consenso prima di attivarlo (screenshot).

    Legnoso Leonhard Woody Der Leonhard

    Purtroppo, la soluzione alternativa scelta non è quella di attivare lo spyware. A meno che tu non sia specificamente successivo, fai clic su “Rimuovi da Chrome”, l’estensione sarà sicuramente ospitata e abilitata. Quale avviso vedi:

    Grazie a questa estensione, la tua organizzazione può ora:

  • Trasforma facilmente le pagine web in file PDF che hanno l’aspetto e il funzionamento esattamente simili alla pagina che stai modificando, conservando i collegamenti, il layout e la formattazione originali.
  • Scambia rapidamente dalla visualizzazione di PDF in Chrome in modo che li apra in Acrobat sul desktop di un individuo.
  • Utilizza Adobe Document Services per conquistare e unire i film in ciascuno dei nostri browser.
  • Nota. La condivisione di idee ti consente di presentare ad Adobe informazioni su come gli acquirenti utilizzano questa app. Questa opzione è sempre abilitata quasi per impostazione predefinita. I fatti e le strategie sono criptici e ci aiutano ad aumentare la qualità e le caratteristiche di tutto il modello. Puoi modificare questo habitat in qualsiasi momento durante la configurazione di questa estensione di Chrome.

    Se sei affascinato da questa nuovissima estensione/funzione, e i proprietari possono leggere la spiegazione nell’esatto programma di miglioramento dei prodotti Adobe:

    È sicuro utilizzare Adobe Reader DC?

    Il software Adobe Acrobat Reader DC è uno standard globale assolutamente gratuito e responsabile per quanto riguarda la visualizzazione, la stampa, la firma, la condivisione e l’annotazione di file PDF. Questi visualizzatori PDF singoli possono accedere e interagire con tutti i tipi di contenuto PDF, inclusi documenti e media.

    Il programma di miglioramento dei prodotti Adobe è progettato per comprendere e prevedere il feedback dei clienti per fornire sistemi e prodotti di livello mondiale. La partecipazione è volontaria, successivamente non vengono raccolte informazioni personali… Poiché non vengono raccolte informazioni personali, i dati non identificativi sono automaticamente irrilevanti per qualsiasi tipo al di fuori di Adobe… Posso guardare i dati raccolti prima di inviare il pensiero? Adobe? No, in genere non è possibile visualizzare le informazioni. Questo programma è pronto per essere in grado di gestire milioni di proprietari senza influire sull’utilizzo del loro prodotto mentre i file di dati vengono inviati automaticamente. La notifica è anche codificata con sufficiente precisione per un’elaborazione efficiente.

    Ti perdoneranno se suona in modo molto simile al metodo di acquisizione della larghezza di banda delle decine di Windows. Apparentemente Adobe ha il permesso di installare spyware o non richiede la tua autorizzazione.

    spyware adobe reader

    Non desideri inviare una cronologia di navigazione attendibile ad Adobe? Prova a noleggiare un altro visualizzatore PDF: PDF X-Change Editor è gratuito per la versione cruciale (che aggiunge filigrane alle tue pagine presenti quando utilizzi funzionalità selezionate), $ 43,50 per la versione completa. Prima raccomandavo Foxit Viewer, inoltre ora il suo programma di installazione è pieno di spazzatura. Almeno Foxit Viewer è servito per evitare spyware e adware, cosa che Adobe Acrobat Reader non può.

    Posso accettare Adobe Acrobat Reader?

    Per abilitare questa operazione: scegli Modifica > Preferenze (Windows) e anche (nome dell’applicazione) > Preferenze (Macintosh). Nel pannello Categorie, seleziona Sicurezza (avanzata). Abilita l’approvazione automatica dei documenti per la certificazione valida.

    Se hai installato uno spyware per gentile concessione di – errore, puoi disabilitarlo. In Chrome, fai clic sui tre fatti nell’angolo in alto a destra e quindi seleziona Strumenti > Estensioni. La voce quasi tutta desiderabile è per Adobe Acrobat, fai clic sul cestino e quindi eliminalo. Riavvia Chrome e scomparirà definitivamente.

    Adobe Acrobat è un malware?

    “In generale, i documenti PDF che possono essere aperti normalmente tramite un browser, e forse anche un lettore come Adobe Acrobat o Reader, possono contenere javascript dannosi o consentire qualche altra relazione di soluzione che consente l’esecuzione di codice e potrebbero essere vettori di attacco residui, in alcuni casi senza l’intervento dell’utente. conoscenza”, ha spiegato mio figlio.

    [Utenti PC] Smetti di lottare con gli errori di Windows. Reimage può aiutare. Scarica qui.

    Dale Johnson